top of page
  • Immagine del redattorePasquale De Vita

SCALE A GIORNO ed a chiocciola: QUALE SCEGLIERE?



PRESENTAZIONE

Mi presento: mi chiamo Pasquale De Vita e lavoro nel settore dei serramenti dal 2005. Questa lunga esperienza mi definisce quale punto di riferimento nel settore dei serramenti.

La passione e la costante dedizione che impiego quotidianamente nel guidare tecnici e clienti nella scelta e nella progettazione del sistema di posa, così come nell’individuazione del prodotto più adatto alle loro esigenze, è il carburante che alimenta l’amore per il mio lavoro.



Di cosa tratteremo in questo articolo?

- Da quali elementi è costituita una scala;

- Cos'è una scala a giorno;

- Chiarimento scale a giorno o scale a rampa;

- I materiali che compongono una scala;

- Scale per soppalchi.


Con questo articolo daremo inizio ad una serie di guide sull’argomento “scale”. Faremo una serie di considerazioni. Innanzitutto la scala, come la definiva Le Corbusier, è una “passeggiata architettonica”, intendendo sottolineare quanto la scala non sia soltanto una “costruzione edilizia, struttura di collegamento verticale fra i diversi piani di un edificio”.


Essa mette in comunicazione piani a vari livelli e la sua forma varia in funzione dello spazio.

Non solo, infatti, serve a farci spostare di quota, ma consente di vedere gli spazi da altezze diverse mentre la percorriamo. Inoltre, essa stessa diviene oggetto architettonico nonché complemento d’arredo: ogni suo dettaglio è importantissimo, dal materiale alla forma dei parapetti o delle ringhiere e corrimani.

Vedremo poi, in dettaglio, quali scale a giorno e per soppalco scegliere.

Continua a leggere per saperne di più !



DA QUALI ELEMENTI È COSTITUITA UNA SCALA?

Una scala è, in linea generale, costituita dai seguenti elementi:

  • il vano scala, ovvero lo spazio occupato dal complesso delle varie strutture che compongono la scala;

  • la rampa, che comprende l’insieme di scalini consecutivi;

  • il gradino, caratterizzato da pedata, alzata e lunghezza;

  • il pianerottolo (o ripiano), quale zona di sosta fra due rampe, che può essere intermedio o di arrivo, quando da esso si accede agli ambienti;

  • il pozzo o tromba della scala, rappresentato dallo spazio in mezzeria compreso fra le rampe;

  • la ringhiera di protezione, per le scale non comprese fra due muri;

  • il corrimano, struttura di appoggio per la persona.

Cfr: LeMonnier, “Tecnologia delle costruzioni”

COS’È UNA SCALA A GIORNO?

Le scale a giorno sono scale interne aperte e sono concepite per lasciare passare la luce (in inglese si chiamano “open”, aperte). Normalmente esse arredano gli ambienti living (soggiorno o zona giorno per l’appunto).

Possono essere di diversi materiali: scale in legno, mini scale, scale in ferro, scale in alluminio, scale in vetro e scale a chiocciola.

Ogni modello viene dimensionato in base alle misure dello spazio.

Grazie alla personalizzazione è possibile creare un modello unico, su misura per te ed adatto al tuo stile e al tuo ambiente domestico.

Le scale a giorno devono assicurare: Sicurezza; Valenza estetica; Qualità; Funzionalità.


SCALE A GIORNO O SCALE A RAMPA

Le scale a giorno, dette anche scala a rampa, sono delle scale prefabbricate, spesso realizzate in base alle esigenze dell’acquirente. La struttura portante, come abbiamo detto, è del tutto a vista, posta al di sotto della scala stessa oppure posta ai lati dei gradini.

La struttura di sostegno di una scala a giorno è collocata a vista e posizionata sotto la scala stessa. A seconda del posizionamento della struttura, la scala può denominarsi monotrave, a doppia trave centrale o a struttura centrale modulare. Nel caso in cui la struttura portante si trovasse lungo i lati, la scala a giorno sarà detta a doppia fascia laterale.


Come possono essere?

Le scale a giorno possono essere realizzate con i materiali più vari, di forma dritta e lineare o elicoidale, di tipologia classica o moderna.

Quali materiali?

Le scale a giorno, pertanto, potranno essere realizzate in metallo, in legno e anche in vetro.

Altro elemento caratterizzante una scala a giorno è la ringhiera, o parapetto, di diversa tipologia.

Gli scalini ?

Per quanto riguarda gli scalini, essi avranno una configurazione geometrica rettilinea e regolare oppure a ventaglio a seconda della tipologia di scala scelta.

I gradini saranno a loro volta intervallati da pianerottoli di riposo o direzionali. La scelta dei materiali utilizzabili per la realizzazione dei gradini dipende essenzialmente dal tipo di struttura su cui questi andranno ad essere installati.

Scala in legno

In alcuni casi le scale a giorno vengono costruite con strutture portanti in legno, in luogo del più impiegato metallo, soluzione preferibile in ambienti montani o dove il calore del legno è particolarmente apprezzato. Sono modelli concepiti e costruiti per durare nel tempo, in massello di faggio o rovere.





Scale in vetro

Esistono soluzioni interamente realizzate in vetro. Spesso, la particolarità di queste scale è data dai gradi ed i sottogradi privi di strutture portanti o di telai posizionati a supporto degli stessi. I gradini sono composti da una lastra in vetro stratificato.





Scale in metallo – acciaio, combinati con il legno.

Solitamente le scale a giorno vengono realizzate in metallo. In queste realizzazioni, le strutture portanti sono in ferro o in acciaio inox.

Il più delle volte esse vengono pre-montate in laboratorio, prima di venir installate nel luogo di destinazione. La particolarità delle scale a giorno in metallo è quella di poter essere modulari.

In questo caso presenteranno monotrave centrale e potranno essere realizzate sia in strutture rette che elicoidali. L'impiego del metallo assicura la massima personalizzazione, dovuta essenzialmente alle molteplici colorazioni possibili su un tale supporto.






Scale per soppalco

Innanzitutto, spieghiamo cos’è il soppalco.

Il soppalco è un “ambiente che si ottiene per mezzo di un piano orizzontale posto ad una certa altezza dal pavimento in una stanza”. È, quindi, un piano sopraelevato costruito spesso per far fronte a problemi di spazio.

Il soppalco consente di aumentare gli spazi della casa utilizzando spazi che solitamente non vengono sfruttati.

In seguito alla realizzazione di un soppalco, ci si chiede come scegliere una scala che sia bella esteticamente ma che non prenda troppo spazio !

ATTENZIONE: per la normativa in materia di ‘soppalco’, occorre far riferimento al regolamento edilizio comunale; se quest’ultimo non dà specifiche indicazioni, si fa riferimento al D.M. del 5 luglio 1975 modificato dal Dm 9 giugno 1999, nonché all’art. 43, comma 2, lett. 13 della legge 457/1978.

Quale scala scegliere che sappia economizzare lo spazio, ma anche adattarsi allo stile del tuo ambiente?

Bisogna dire subito che, essendo a vista, la scala del soppalco è un elemento fondamentale d'arredo, disegnata e realizzata con tutti gli accorgimenti e i dettagli tali da personalizzare al massimo lo spazio.

Abbiamo due alternative:

la scala può essere realizzata in loco, con materiali, struttura e dettagli pensati appositamente per il proprio spazio; la scala può anche essere prefabbricata ma che è possibile adattare ad ogni situazione abitativa, secondo i propri gusti e le proprie esigenze.

Ecco alcune idee per te …

Puoi orientarti su uno stile classico e tradizionale, quindi su modelli che sono una sinergia di diversi materiali: metallo, vetro, legno.







Potresti optare poi per linee pulite ed essenziali oppure per vari modelli di scale a chiocciola, nel caso tu debba collegare gli spazi senza occupare troppo la stanza, non rinunciando all’estetica.






Spero con questo articolo di aver chiarito tutti i tuoi dubbi.

COMPILA IL MODULO PER UNA VIDEO CONSULENZA O UN PREVENTIVO ​


ti svelerò i mie metodi per acquistare alle migliori condizioni !

Da oltre 15 anni seguo i miei clienti dalla consulenza alla progettazione ed infine alla realizzazione, ho aiutato più di 4.000 clienti a scegliere infissi porte e scale ideali alle proprie esigenze.

Grazie ai miei metodi sono riusciti ad avere:

i Servizi migliori

i Prodotti migliori

alle migliori Condizioni Economiche.


contattami. riceverai il tuo preventivo-consulenza entro 12h


Ti consigliamo di leggere anche:



TERMINI E CONDIZIONI

Il contenuto, le informazioni e tutto quanto pubblicato in questo documento hanno esclusivamente scopo informativo. Il contenuto di questo documento così come il modo in cui i contenuti sono presentati e formati sono di esclusiva proprietà dell’autore e sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali a tutela dell’autore. Ogni diritto sul presente lavoro è riservato ai sensi della normativa vigente. Il documento potrebbe inoltre contenere opinioni e pareri dell’autore, che non assumono carattere probatorio e in alcun modo vincolante e restano considerazioni personali sulle informazioni tratte. Le informazioni riportate sono fornite senza alcuna garanzia esplicita o implicita di alcun tipo. L’autore non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni di alcun tipo e per qualsiasi tipo di danno diretto, indiretto o accidentale derivante dalla lettura o dall’utilizzo delle informazioni pubblicate, o per qualsiasi forma di contenuto presente nel documento. Il presente documento ha l’esclusivo obiettivo riportato in precedenza e non può in nessun modo divulgato, anche solo in parte, senza previa autorizzazione scritta dell’autore e non può essere esibito ad alcun titolo, tanto meno in giudizio.

389 visualizzazioni
bottom of page