top of page
  • Immagine del redattorePasquale De Vita

MONTARE I NUOVI INFISSI SU TELAI PREESISTENTI: QUALI PROBLEMI COMPORTA?



PRESENTAZIONE


Mi presento: mi chiamo Pasquale De Vita e lavoro nel settore dei serramenti dal 2005. Questa lunga esperienza mi definisce quale punto di riferimento nel settore dei serramenti.

La passione e la costante dedizione che impiego quotidianamente nel guidare tecnici e clienti nella scelta e nella progettazione del sistema di posa, così come nell’individuazione del prodotto più adatto alle loro esigenze, è il carburante che alimenta l’amore per il mio lavoro.



Premessa

Di cosa tratteremo in questo articolo? Una breve anteprima.


Dopo aver scelto con attenzione i tuoi nuovi infissi, si passa alla posa in opera dei serramenti. La posa in opera rappresenta un momento di estrema importanza. Essa non solo è un compito essenziale affinché il prodotto sia completamente funzionale, ma dà anche un plus qualitativo.

Nell’articolo ti mostreremo perciò anche i problemi cui potresti andare incontro durante la posa dei nuovi infissi e i rischi da evitare. Ad esempio, cosa comporta installare sul vecchio telaio ? Ogni volta che vengono installate delle finestre nuove, per ottenere un risultato ottimale, il vecchio telaio andrebbe rimosso totalmente e i nuovi serramenti installati su un telaio nuovo. Se ciò non accade ? …

Continua a leggere per saperne di più !




I NUOVI INFISSI


Il processo di installazione, le prestazioni dei sistemi di posa, gli aspetti progettuali del giunto di posa e l’analisi dei diversi materiali di consumo impiegati rappresentano diversi aspetti che, insieme, permettono di ottenere risultati ottimali.

La posa in opera rappresenta quindi un momento di estrema importanza nel servizio da erogare ai clienti. L’installazione di un serramento non solo è un compito cui assolvere affinché il prodotto sia completamente funzionale, ma è anche una necessità affinché il serramento possa avere un’ottima resa.

L’operazione di montaggio della nostra finestra, incide per il 70% sulle performance di un serramento. Se posata male, infatti, la finestra non garantisce tutti i risultati per cui è stata progettata (isolamento termico, acustico, ecc.).




LA POSA IN OPERA


Di solito, per sostituire una finestra esistono 2 diverse tecniche di posa.

Posa in “sovrapposizione”: la nuova finestra viene posata in sovrapposizione al telaio della vecchia finestra che non viene rimosso. Non consigliata !

Posa con rimozione totale: tutta la vecchia finestra, telaio compreso, viene rimossa. Consiste nel togliere completamente la vecchia finestra, rimuovendo prima le ante (operazione molto semplice) e poi il telaio, operazione questa che richiede tempo, fatica, perizia e uso di apposite attrezzature e macchinari. Si tratta della posa più corretta.



IL TELAIO


Primo step nel montaggio dell’infisso è il fissaggio del TELAIO.

La finestra (ad esempio, in pvc) viene solitamente fissata a quello che si chiama falso telaio, ossia una struttura in lamiera zincata o in legno-alluminio, che serve per adattare perfettamente l'adagiamento murario della finestra alla struttura del telaio, per avere a disposizione un riferimento su misura su cui essere adagiato correttamente.

Ovviamente il falso telaio non ha una elevata resistenza meccanica, pertanto in fase di montaggio è opportuno che, tramite gli ancoraggi, le forze che vengono sistematicamente applicate su questa struttura vengano trasferite alla cornice di muratura, decisamente più resistente alle sollecitazioni: questo permette di ottenere il massimo della sicurezza in fase di utilizzazione per gli utenti.




Il telaio vero e proprio della finestra, dunque, oltre ad ancorarsi al falso telaio, deve far presa anche sulla cornice di muratura per essere adeguatamente fissato e, per garantire le minime condizioni di sicurezza, il fissaggio dev'essere fatto utilizzando solo supporti meccanici (come le viti).



La domanda che potresti farmi è la seguente: è davvero necessario sostituire il vecchio telaio delle mie finestre? Devo ricorrere alle opere murarie ?


La risposta è ASSOLUTAMENTE SÌ ! Ti spieghiamo anche il perché.

La maggior parte degli interventi su finestra riguarda la sostituzione di vecchi infissi con i nuovi, senza opere murarie, perché i clienti tendono a preferire l’esecuzione di lavori meno costosi e più “puliti”, evitando polveri e calcinacci.

Tuttavia, un intervento più radicale, che coinvolga anche la parte muraria, sarebbe indispensabile per ottenere i risultati migliori.



Molto spesso, quando si smontano le finestre, bisognerebbe smurare tutto, perché è quasi impossibile sigillare bene il tutto se non si elimina la struttura preesistente. Inserire la nuova finestra sul vecchio controtelaio e poi raccordare lo spazio che rimane tra l’infisso e la parete non sono operazioni che permettono una adeguata posa in opera del serramento. Anziché rimuovere il telaio del vecchio serramento, lo si ricopre nascondendolo; non è affatto corretto questo procedimento.




Le nuove finestre possono dare prova dei loro vantaggi in termini di funzionalità, d’estetica, di riduzione del consumo energetico e protezione acustica ottimale soltanto se vengono montate correttamente, evitando così tutti gli spifferi e le possibili formazioni di condensa e muffe.

La soluzione ottimale è quella di togliere tutto il vecchio serramento, installare un nuovo controtelaio e su di esso andare a posare il nuovo infisso. Questa sicuramente rappresenta la migliore delle soluzioni.

Lasciando il telaio preesistente rischi di avere infiltrazioni tra telaio e muratura. Solo posando il nuovo serramento ex novo puoi azzerarle. Perciò non pensarci due volte, devi rimuovere tutto. Il vecchio telaio non può e non deve fare da supporto per il nuovo serramento.





CONCLUSIONI


Per avere un risultato “ottimale” per i tuoi nuovi serramenti? Occorre che essi presentino un perfetto isolamento termico e acustico, stabilità totale del serramento dopo il montaggio, sicurezza anti-intrusione, durata prolungata nel tempo riducendo l’usura degli infissi al minimo.

Questo non è quello che otterresti se l’installazione venisse effettuata sul vecchio telaio!

Posare una finestra in modo scorretto permette la penetrazione di freddo, rumore, e altri agenti atmosferici.

Come puoi fare per sapere se un’azienda monta le finestre in modo corretto o no?!

Per fortuna esistono delle certificazioni che ti permettono di verificare se un’azienda è qualificata o no., se cioè possono garantirti UNA POSA IN OPERA CERTIFICATA. Due delle certificazioni più importanti sono senza dubbio la IFT di Rosenheim o la CasaClima. Verifica che l’azienda da cui acquisti i serramenti sia certificata, e non avrai spiacevoli sorprese!




Spero con questo articolo di aver chiarito tutti i tuoi dubbi.
SE L’ARTICOLO TI È PIACIUTO, TI INVITIAMO A METTERE MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK GuidaInfissi Pasquale De Vita PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE PROSSIME GUIDE.

TERMINI E CONDIZIONI


Il contenuto, le informazioni e tutto quanto pubblicato in questo documento hanno esclusivamente scopo informativo. Il contenuto di questo documento così come il modo in cui i contenuti sono presentati e formati sono di esclusiva proprietà dell’autore e sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali a tutela dell’autore. Ogni diritto sul presente lavoro è riservato ai sensi della normativa vigente. Il documento potrebbe inoltre contenere opinioni e pareri dell’autore, che non assumono carattere probatorio e in alcun modo vincolante e restano considerazioni personali sulle informazioni tratte. Le informazioni riportate sono fornite senza alcuna garanzia esplicita o implicita di alcun tipo. L’autore non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o omissioni di alcun tipo e per qualsiasi tipo di danno diretto, indiretto o accidentale derivante dalla lettura o dall’utilizzo delle informazioni pubblicate, o per qualsiasi forma di contenuto presente nel documento. Il presente documento ha l’esclusivo obiettivo riportato in precedenza e non può in nessun modo divulgato, anche solo in parte, senza previa autorizzazione scritta dell’autore e non può essere esibito ad alcun titolo, tanto meno in giudizio.

3.553 visualizzazioni

Комментарии


bottom of page